martedì 6 maggio 2014

Incentivi auto 2014: al via oggi. Come accedere al bonus per elettriche, ibride, metano e gpl


Eco incentivi auto 2014. Volete acquistare veicoli a ridotte emissioni? Partono da oggi, 6 maggio, gli eco -incentivi 2014 per l'acquisto di auto ecologiche. Saranno rispettivamente di 5mila, 4mila e 2mila i bonus di cui potranno beneficiare gli Italiani.




Secondo le nuove regole, valide da oggi per tutto il 2014, potrà ottenere 5mila euro chi deciderà di acquistare un'auto elettrica o ibrida che emetta meno di 50 g/km di CO2. In ogni caso, l'importo massimo sarà pari al 20% del prezzo del veicolo e non potrà superare tale cifra.


GLI ECO–INCENTIVI AUTO - Il 15% dei fondi, 9,51 milioni di euro, sono destinati a tutte le categorie di acquirenti per l'acquisto di veicoli elettrici, ovvero veicoli con emissioni di CO2 non superiori a 50 grammi per km. Il massimo importo del contributo è pari al 20 per cento del prezzo di acquisto, (...), fino ad un massimo di 5.000 euro.


Il 35% del totale (22,2 milioni di euro) sono destinati per l'acquisto di veicoli con emissioni di CO2 non superiori a 95 grammi per km, come auto ibride, piccole city car e alcune compatte a gpl o metano. Viene corrisposto il 20 per cento del prezzo di acquisto, fino ad un massimo di 4.000 euro. In entrambi i casi non è necessarie rottamare un veicolo.


incentivi auto 2014


Aperti a tutti, cittadini e aziende, gli incentivi avranno però modalità differenti. Mentre per i primi, non occorre la rottamazione, quest'ultima è invece obbligatoria per le aziende. In questo caso, occorre che il mezzo da rottamare abbia almeno 10 anni, sia in possesso dell'azienda da 12 mesi. Inoltre, il nuovo veicolo dovrà essere utilizzato esclusivamente come bene strumentale nell'attività dell'impresa


COME ACCEDERE - Da oggi, i venditori registrati e quelli che si registreranno nell'area dedicata, potranno prenotare i contributi. Entro 90 giorni dalla prenotazione, dovranno consegnare il veicolo e confermare l'operazione, comunicando il numero di targa della nuova auto e caricando sulla piattaforma la documentazione richiesta. Il mancato rispetto di tale tempistica comporterà la perdita del diritto all'ecobonus.


Roberta Ragni


Leggi anche:


Incentivi auto 2014: 10 cose da sapere prima di richiederli


Incentivi auto 2014: al via dal 6 maggio per elettriche, ibride, metano e gpl






from greenMe.it http://ift.tt/1mzLMPX

via IFTTT

Nessun commento:

Posta un commento