mercoledì 29 maggio 2013

Staminali, primo trapianto su bimba italiana da cellule del cordone ombelicale


L’intervento è stato effettuato negli Stati Uniti su una piccola di 3 anni e mezzo affetta da paralisi cerebrale. Il cordone era stato conservato e la paziente è stata inserita in una sperimentazione clinica controllata dall’ente statunitense per il controllo sui farmaci e che si basa proprio sull’uso delle cellule autologhe. Speranze di miglioramento


Primo trapianto su una bambina italiana di cellule staminali dal proprio cordone ombelicale, conservato alla nascita. L’intervento è stato effettuato negli Stati Uniti su una bimba di 3 anni e mezzo affetta da paralisi cerebrale. Il cordone era stato conservato privatamente e la piccola è stata inserita in una sperimentazione clinica controllata dall’ente statunitense per il controllo sui farmaci (Fda) e che si basa proprio sull’utilizzo delle staminali autologhe. Il campione comprende 60 bambini da tutto il mondo tra 1 e 6 anni. Il trapianto, con infusione di staminali nella piccola, è andato bene e secondo i medici ci sono “buone speranze” di miglioramento.


viaStaminali, primo trapianto su bimba italiana da cellule del cordone ombelicale – ALTRO GIORNALE.








via Cult of Soup http://provetecnichevarie.wordpress.com/2013/05/29/staminali-primo-trapianto-su-bimba-italiana-da-cellule-del-cordone-ombelicale/

Nessun commento:

Posta un commento